Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino

IL SINDACO
Visto l’art. 11 della legge n. 52 del 6 febbraio 1996;
Visto il D. Lgs. 12 Aprile 1996, n. 197, con il quale si provvede a dare attuazione alla direttiva n. 94/80/CE, relativa alle modalità di esercizio del diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni comunali per i cittadini dell’Unione europea che risiedono in uno Stato membro di cui non hanno la cittadinanza;
INFORMA
tutti i cittadini dei Paesi dell’Unione europea residenti in questo Comune che potranno esercitare il diritto di voto anche in occasione delle elezioni per il rinnovo degli Organi del Comune (Sindaco e Consiglio Comunale), fissate per l’ 8 e 9 giugno 2024, presentando apposita domanda di iscrizione nella lista elettorale aggiunta, prevista dall’art.1 del suddetto D. Lgs. 197/96, entro il termine perentorio del quinto giorno successivo alla pubblicazione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali e cioè entro il 30 aprile 2024.
L’iscrizione nella lista elettorale aggiunta per le elezioni comunali, insieme alla documentazione prescritta dall’art. 5 del D Lgs. n. 197, consente anche di presentare una propria candidatura a Consigliere comunale, alle stesse condizioni previste per i cittadini italiani.
Nella domanda, oltre all’indicazione del cognome, nome, luogo e data di nascita, dovranno essere espressamente dichiarati:
– la cittadinanza;
– l’attuale residenza, nonché l’indirizzo nello Stato di origine;
– l’assenza di un provvedimento giudiziario a carico che comporti, per lo Stato di origine, la perdita dell’elettorato attivo.
La domanda può essere consegnata, entro il termine suddetto, a mano o fatta pervenire tramite:
– spedizione postale all’ufficio elettorale comunale
– a mezzo pec all’indirizzo comune.mattie@actaliscertymail.it
– a mezzo mail all’indirizzo anagrafe@comune.mattie.to.it
allegando copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Gli Uffici comunicheranno, tempestivamente, l’esito della richiesta; in caso di accoglimento gli interessati riceveranno la tessera elettorale con l’indicazione del seggio ove potranno recarsi a votare. Si fa presente che l’istanza non deve essere ripresentata da parte dei cittadini dell’Unione Europea che
siano già stati iscritti nelle liste aggiunte in occasione di precedenti elezioni Comunali. L’eventuale trasferimento di residenza in altri Comuni italiani dei cittadini comunitari, determina l’iscrizione d’ufficio nelle liste aggiunte del nuovo Comune di residenza.

Modello di domanda: DOMANDA ISCRIZ. LL.AA. COMUNALI MATTIE